CIIP - Cicli Integrati Impianti Primari S.p.A.
Pubblica amministrazione

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PRODOTTA DA FONTE RINNOVABILE IN REGIME DI LIBERO MERCATO PER LE UTENZE DELLA CIIP SPA PER IL PERIODO 1 GENNAIO 2022- 31 DICEMBRE 2022

Ente: CIIP spa - Cicli Integrati Impianti Primari
Oggetto: FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PRODOTTA DA FONTE RINNOVABILE IN REGIME DI LIBERO MERCATO PER LE UTENZE DELLA CIIP SPA PER IL PERIODO 1 GENNAIO 2022- 31 DICEMBRE 2022
Tipo di fornitura:
  • Beni
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Criterio del minor prezzo
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 2.576.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 2.576.000,00
CIG: 8850109CF9
Stato: In svolgimento
Centro di Costo (Direzione): Servizio Appalti e Contratti
Data pubblicazione: 01 settembre 2021 0:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 14 ottobre 2021 12:00:00
Data scadenza: 19 ottobre 2021 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • All. 1.1 - DGUE
  • Documento di identità
  • All. 1.2 - Dichiarazione requisiti
  • All. 1.3-Dichiarazione di Impegno
  • Cauzione Provvisoria
  • Qualità o Dichiaraz. Micro Impresa
  • Dichiarazione costituzione RTI
  • Dichiarazione avvalimento
  • Referenze bancarie
  • Legge 68/99
  • Contributo ANAC
  • Eventuali documenti Integrativi
Per richiedere informazioni: Responsabile del Procedimento Amministrativo: Dott. Giovanni Celani
Tel.: 0736 272277 – Fax: 0736 272222 – E mail: celani@ciip.it

Responsabile del Procedimento Tecnico: Dott. Ing. Claudio Bernardo Carini
Tel.: 0736 272261 – Fax: 0736 272222 – E mail: carini@ciip.it

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITÀ DELLE OFFERTE

 

Tutti i documenti di gara dovranno essere trasmessi alla CIIP spa tramite piattaforma informatica e-Procurement accessibile tramite il seguente link: https://albo-gare.ciip.it/ - “sezione bandi” previa registrazione entro il giorno 19/10/2021 ore 12,00.

 

L’invio della documentazione informatica rimane ad esclusivo rischio dei mittenti; la Stazione Appaltante non è tenuta ad effettuare alcuna indagine circa i motivi di ritardo nella trasmissione della documentazione informatica di gara.